martedì 2 ottobre 2012

STRACCETTI AI FUNGHI

E' ARRIVATO L'AUTUNNO!!!!!
E finalmente tanti buoni prodotti di questa stagione come le castagne, le patate americane, i funghi, i melograni... insomma, un sacco di cose buone!
Il secondo di oggi nasce da una grande passione per i funghi, li adoro!!! Mi piacerebbe anche imparare a riconoscerli e quindi poterli raccogliere da sola.. ma per ora mi limito a comprarli e a non correre rischi e farli correre a chi mangia da me!
Mi piace molto preparare i "straccetti" perchè è come fare una bistecca "scomposta", quindi libera scelta nell'impiattare e mangiare. hi hi.... Ed è un secondo molto veloce da preparare (questa  volta ho cotto io i funghi, ma se li prendete già pronti, è ancora più facile).
 
Occorrente:
 
4 bistecche di manzo (tagliate molto sottili)
misto funghi (io ho usato finferli e chiodini)
prezzemolo
sale
 
Procedimento:
 
Vi consiglio di cuocere i funghi a parte visto la loro cottura un pò lunga. Vanno lavati bene, naturalmente e cotti con un pizzico di sale e del prezzemolo. A me sono andate circa 2 ore per la cottura.
Quando siete pronte con i funghi, procedete a cottura della carne. Potete tagliare prima le fettine in pezzi irregolari oppure dare una prima cottura della fettina e tagliarla poi.
Quando avrete le fettine in padella unite i funghi e cominciate a spadellare. Aggiustate di sale e pepe, se occorre. Vi bastano pochi minuti e il vostro secondo è pronto.


E' ottimo per questo piatto l'abbinamento con un buon vino come il Valpolicella dell'azienda agricola SARTORI
 
E si vi servono delle posate potete usare queste:
 
 
Sabato siamo stati in un rifugio sul Monte Baldo (praticamente sopra il lago di Garda) per un concerto con le cornamuse. Serata stupenda, compreso il tempo che ci ha fatto penare all'andata ma al ritorno c'era una luna piena stupenda. Ho fotografato queste porta posate perchè le ho trovate molto carine, in dialetto veronese, indicano il cucchiaio e forchetta e coltello.
 
 

13 commenti:

  1. buonissimiiiiiiiiiii....complimenti

    RispondiElimina
  2. Noo.. le cornamuse! Chissà che spettacolo.. io dico che quella buona musica con il tuo piattino sarebbe perfetto. Che belli questi funghi! Fatti ad arte! Un bacione! :)

    RispondiElimina
  3. che buoni!!! Ecco un altro modo per cucinare gli straccetti!! Grazie!!!

    RispondiElimina
  4. anche io preparo spesso questo piatto, solamente uso il petto di pollo...proverò la tua versione al prossimo giro!
    buona serata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io alterno il tipo di carne, mi piacciono molto anche col pollo....presto li proporrò! ciao

      Elimina
  5. Grazie per l'idea cara, mi hai fatto scoprire un'altra buona ricetta per preparare gli straccetti perchè anche a me piacciono tanto e con i funghi non ci avevo mai pensato! Meglio comprarli va, ho assistito al dolore atroce degli zii del mio ragazzo per aver mangiato funghi raccolti un po a casaccio e mi è bastato, grazie :) Che bello deve essere stato il concerto di cornamuse..
    baciottoli ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, per carità! che non finiamo all'ospedale :-) Davvero molto bello, soprattutto nel contesto di un rifugio a 2000 metri. baci

      Elimina
  6. Anche io ho tanto voglia dei sapori autunnali, dei funghi in particolare e i tuoi straccetti sono da provare. Ciao.

    RispondiElimina
  7. Che piatto gustoso,ottimo l'abbinamento con i funghi! Ciao

    RispondiElimina
  8. i miei sabato sera sono un po' meno allegri, ma visto il periodaccio non si puo' pretendere altro.intanto questi straccetti li devo fare perchè sono davvero buoni!!!

    RispondiElimina
  9. io amo l'autunno e piatti come il tuo te lo fanno apprezzare ancor di più!

    RispondiElimina