mercoledì 2 maggio 2012

VERRIGNI VA AL MARE: SPAGHETTI ALLO SCOGLIO

Dopo alcuni giorni di latitanza, il tempo non è mai sufficiente, eccomi tra voi. Vi sono mancata un pochino????
Vedo che assentarmi fa bene perchè ho ricevuto 2 premi.... allora vedrò di farvi sentire la mia mancanza ancora per un pò.
Vi ringrazio di cuore per l'affetto che mi date e per l'attenzione al mio angolo di cucina.
Io studio da cuoca e aumentano i libri di cucina in dispensa :-)

Visto che ultimamente le domeniche e i giorni festivi c'è sempre pioggia. Pure ieri, abbiamo rischiato una passeggiata a Garda ma ce ne siamo tornati bagnati fradici. E di fare un giro al mare non se ne parla. Abbiamo portato il mare, con i suoi frutti tipici, sulla nostra tavola e nella nostra cucina.
Adoro lo spaghetto allo scoglio, quando però non è fatto con troppo aglio, infatti questo che vi propongo è proprio solo leggermente accennato.

Spesetta x 2 persone:

80g spaghetti (ho usato Verrigni)
pomodorini maturi
gamberetti
cozze
vongole
totani
seppia
olio d'oliva Frantoio Gentili
sale, pepe
vino bianco

Procedimento:

Le quantità del pesce non sono in grado di fornirne perchè ho acquistato tutto insieme e non so per ogni pezzo quanto pesavano. Mi sono affidata al mio pescivendolo di fiducia.
Le cozze e le vongole prima di metterle in padella lavatele molto bene e fatele bollire in acqua calda per qualche minuto, giusto il tempo di farle aprire. Una volta scolate, potete già metterle da parte per il sugo.
Mettete a rosolare uno spicchio di aglio, io appena l'ho visto friggere l'ho tolto perchè non sopporto il gusto troppo aglioso dello spaghetto.
Mettete in padella i totani e la seppia fatta a fettine e successivamente in un secondo tempo i pomodorini tagliati.
Fate rosolare per bene con aggiunta di sale e pepe quanto basta.
nel frattempo buttate la pasta, che in questo caso, usando una pasta dal nervo duro ha una cottura un pò più lunga del solito quindi sono andata avanti con calma con il sugo.
Quando anche i totani e i pomodorini si sono amalgamati bene aggiungete i gamberetti, le vongole e le cozze. Fate sfumare 1/2 bicchiere di vino bianco ed infine una spruzzata di prezzemolo tritato.
A cottura ultimata mettete gli spaghetti in padella e condite bene.



Questo piatto di spaghetti allo scoglio mi permette di partecipare al Contest di Le Mezze Stagioni "Tu di che pasta sei?"
per chi ha voglia di sentire il profumo del mare!





14 commenti:

  1. Beh ottimo piatto...sa di estate! bellissimo..che fame! buona serata!

    RispondiElimina
  2. buono, buono, che fame... :D

    RispondiElimina
  3. Ma questo è un piatto da ristorante, bravissima, troppo buono!Ciao

    RispondiElimina
  4. Tesorina innanzitutto complimenti per i premi, super meritati questi come tutti gli altri che verranno!! L'affetto sei tu che riesci a conquistarlo! E per gli spaghetti..che ideona mia cara!! Se Maometto non va alla montagna..e gli spaghetti allo scoglio anche se non li mangio sono buonissimi, un piatto molto raffinato! Niente sole e almeno facciamo bene a consolarci con la cucina!!
    ps ma davvero brutte previsioni anche per il we??? Noooo, perchè mi devi dire queste brutte cose?????
    baciuzzi amica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peccato che non li mangi, perchè devo finirli tutti io!!!
      Purtroppo così ho sentito ieri in tv, ma speriamo che si sbaglino! Sennò ci tocca cucinare tutto il giorno...:-) baciotti

      Elimina
  5. ma che belli!!! ne prenderei subito una forchettata! :) aggiunta all'elenco dei partecipanti!

    RispondiElimina
  6. beh, ottimo piatto!!!!!! quel gamberetto vorrei tanto poterlo addentare, nonostante l'ora!

    ps: prova a cucinare i gamberetti dentro ad una cremina alcolica al limone od arancia.. sentirai un'esplosione di gusto!! Fidati ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come? come? la trovo sul tuo blog? mi ispira molto!

      Elimina
    2. no..intendo la cremina, non l'arancello proprio. cioè questa:
      http://ideeverdiincolori.blogspot.com/2012/04/cremina-allarancia.html

      vedrai che tocco!!

      Elimina
    3. La morte sua! Mi sa che la prossima volta che li prendo preparo la tua salsa. Grazie della dritta :-*

      Elimina
  7. il mio primo piatto preferito in assoluto!!! ti è venuto benissimo!!

    RispondiElimina
  8. ricchissimo questo piatto, da veri intenditori!!

    RispondiElimina
  9. un ottimo spaghetto! che fame che mi hai messo...:P

    RispondiElimina
  10. Mi hai messo una fame.. che te possino!!!!! baci e buona giornata!!!! .-)

    RispondiElimina